DEA Barbatelle | Prodotti
DEA BARBATELLE produce barbatelle innestate con tecniche vivaistiche e attrezzatura tecnologica. Le barbatelle sono ottenute con marze e talee portinnesto dai nostri campi di piante madri di purezza varietale e clonale e le migliori condizioni sanitarie e agronomiche.
vitigni,piante,viti,innesto,barbatelle,impianto,portinnesto,talee,dea,vivaistica,cloni,friuli
15617
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15617,page-parent,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,vertical_menu_outside_paspartu,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

Tipologia Prodotti

Barbatelle innestate (anche in vasetto)
Marze
Portinnesto

DEA BARBATELLE è specializzata nella produzione di barbatelle innestate

DEA BARBATELLE segue le più aggiornate tecniche vivaistiche ed è dotata di attrezzatura e tecnologia all’avanguardia.

DEA BARBATELLE  produce barbatelle principalmente con marze e talee portinnesto che vengono prelevate dai suoi campi di piante madri su cui garantisce la purezza varietale e clonale e le migliori condizioni sanitarie e agronomiche.

DEA BARBATELLE considera i campi di piante madri il fulcro della sua attività vivaistica e nel corso degli anni ha investito molto sul materiale di base.

  • Marza: parte di pianta che porta le foglie ed i frutti e ne determina la varietà
  • Talea portinnesto: parte della pianta che emette le radici
  • Barbatella innestata: pianta risultante dall’innesto tra marza e talea portinnesto
  • Clone: identificativo delle caratteristiche morfologiche, fenologiche, delle attitudini agronomiche  e tecnologiche richieste dal viticoltore
  • Materiale di base (etichetta bianca): materiale prodotto da enti costitutori e  destinato a costituire i vigneti di piante madri
  • Materiale certificato (etichetta azzura): categoria di materiale derivante dal materiale di base e quindi da selezione clonale genetica e fitosanitaria
  • Materiale standard (etichetta arancione): categoria di materiale derivante dal materiale certificato rispondente solo a requisiti di corrispondenza varietale e di condizioni sanitarie